presS/Tletter
 

PIDA 2014_7° Premio Internazionale Ischia di Architettura: “Alberghi nutrono il pianeta”

copertina premio ischia

Sabato 10 maggio 2014 nella suggestiva location dellaTorre di Michelangelo ad Ischia, in concomitanza con il vernissage “Idee per Ischia”, l’Associazione Pida, il Comune di Ischia e l’Ordine degli Architetti di Napoli hanno presentato il 7° Premio Internazionale Ischia di Architettura_“Alberghi nutrono il pianeta”.

Un concorso internazionale, premi speciali della giuria per architetti, fotografi, giornalisti e critici d’architettura, workshop di progettazione insieme a mostre, convegni e dibattiti nel periodo dal 21 al 26 luglio 2014: un grande festival dell’architettura e dell’ospitalità.

Alla serata di presentazione sono intervenuti: Francesca Molteni e Davide Pizzigoni, ideatori della mostra “dove vivono gli architetti” allestita al Salone del Mobile 2014 e che verrà riproposta in versione ridotta durante la settimana del festival; Paolo Baldessari direttore del Workshop Design PIDA 2014; Renata Tecchia presidente Network CasaClima Mediterraneo che ha presentato il nuovo sigillo di CasaClima “CasaClima Hotel Mediterraneo”; Salvatore Visone presidente Ordine Architetti Napoli, il quale ha sottolineato la valenza ordinistica del Premio e il riconoscimento di crediti formativi per i partecipanti agli eventi del festival; Mario Losasso direttore Dipartimento di Architettura Università Federico II Napoli che anche quest’anno rinnova il sostegno all’offerta didattica del PIDA attraverso il tutoraggio ai workshop e il riconoscimento di crediti formativi per gli studenti; Giovannangelo De Angelis presidente Associazione PIDA che ha illustrato la settimana del festival dell’architettura e dell’ospitalità tra seminari, mostre, escursioni guidate ai luoghi più suggestivi dell’isola grazie al partner Imperatore TravelSilvano Arcamone organizzatore della mostra “Idee per Ischia”, promossa dal Comune di Ischia, il quale ha raccontato la mostra dei progetti partecipanti al concorso sulla riqualificazione, valorizzazione e riuso dell’ex mercato comunale sito nella traversa Bunocore; Toti Semerano membro della giuria del concorso sulla riqualificazione, valorizzazione e riuso dell’ex mercato comunale; Carmine Barile vicesindaco di Ischia che ha sottolineato l’importanza dell’investimento dell’amministrazione pubblica nell’architettura.

IMG_5486

Il tema del Concorso Internazionale PIDA 2014 è la qualità dell’ospitare: ospitare, accogliere, ricevere sono vocazione ataviche dell’architettura che ha da sempre il compito di definire l’identità dei luoghi e degli spazi. Il premio PIDA quest’anno vuole dunque accogliere la sfida lanciata dall’EXPO 2015, instaurando un dibattito sul ruolo del turismo ed implementando una nuova sezione del premio che contenga il DNA dei principi “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Il premio si articola in varie sezioni: le opere possono essere nuova architettura oppure recupero, riqualificazione, ampliamento di edifici esistenti, purchè sia leggibile un dialogo con la contemporaneità.

Alla sezione premio PIDA (Alberghi e SPA) potranno partecipare architetti e ingegneri di qualsiasi nazionalità che abbiano realizzato opere sul territorio nazionale e internazionale coerenti con il tema; alla sezione premio PIDA Concept (Alberghi e SPA) potranno concorrere progettisti, designer e studenti di qualsiasi nazionalità che abbiano realizzato progetti coerenti con il tema del concorso.

La sezione premio PIDA Ottagono, in collaborazione con il magazine Ottagono, affronterà il tema dell’EXPO 2015: alimentazione, sostenibililtà, ricerca e sviluppo nel concept di una struttura per l’ospitalità che possa divenire realtà nel 2030.

La sezione premio PIDA CasaClima, in collaborazione con l’Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima premierà l’opera di architettura che meglio avrà interpretato i temi dell’efficienza energetica e sostenibilità legati all’uso e riuso dei materiali, coniugando l’aspetto estetico con quello energetico.

Il premio Pida Analist, in collaborazione con Analist Group, è un premio speciale attribuito da una giuria popolare composta dagli utilizzatori di Facebook: la selezione avverrà tra i progetti candidati a tutte le sezioni del Premio.

La partecipazione al concorso è gratuita: tutti gli elaborati dovranno pervenire entro il giorno 22 giugno 2014.

La giuria delle sezioni Premio PIDA e PIDA Concept è composta da: Luigi Prestinenza Puglisi (presidente), Monica Maggioni, Paola Pierotti, Luca Gibello, Francesco Pagliari, Francesco Scardaccione e Antonio Coppola dell’Ordine degli Architetti di Napoli, il vincitore del PIDA alla carriera, Ermando Mennella referente nominato da Feredalberghi, un referente nominato da Ottagono e un referente nominato dall’Agenzia per l’Energia Alto Adige – CasaClima.

La giuria della sezione Ottagono è costituita da: Valentina Auricchio, coordinatrice di Ottagono, Aldo Colonneti art director Ottagono, Gian Luigi Colin art director Corriere della Sera, Paolo Baldessari architetto.

La giuria della sezione CasaClima sarà a breve comunicata.

Le giurie pubblicheranno la graduatoria per tutte le varie sezioni il giorno 4 luglio 2014; i primi tre classificati verranno invece resi noti durante la serata di premiazione del 25 luglio.

SCARICA IL BANDO PIDA 2014

SCARICA LA BROCHURE DI PRESENTAZIONE

 Info e bando su: www.pida.it
Associazione PIDA
info@pida.it
www.pida.it

 

Ufficio Stampa
press@pida.it
tel. 349.4945612

 loghi totali

IMG_5488

P1030450

IMG_5496

Leave A Response