presS/Tletter
 

Carnet de Voyage di Roberto Malfatti – Russia 8

8) i russi hanno nomi musicali che suonano armonici all’orecchio e stranamente corrispondono alle fattezze del volto al quale appartengono : Gheorghij Anickov, Irina Fiodorovna, Michail Sheremetev, Konstantin Pobedonovszev. Completo gli ultimi sketch in aeroporto in attesa dell’imbarco dopo un viaggio che, oltre a farmi riempire il taccuino di immagini tra le più disparate, è stato anche l’occasione per ripercorrere un po’ di storia politica ed artistica dei primi decenni del 900; protagonisti tante figure epiche come gli artisti delle avanguardie o uomini potenti e controversi come gli Zar, Rasputin e Lenin, i primi due ammazzati per motivi ideologici, il secondo mummificato ed ancora venerato in un mausoleo sulla piazza Rossa di Mosca.

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

Leave A Response