presS/Tletter
 

Architects meet in Selinunte + Summer School 2015_MASH UP: report evento

AIAC 2015_016

Architects meet in Selinunte + Summer School 2015_MASH UP
7 – 14 Giugno 2015 Castelvetrano – Selinunte (TP)
Awards, Lectures, Meetings, Summer School, Exhibitions

 

Dal 7 al 14 Giugno 2015 si è svolto Architects meet in Selinunte+Summer School 2015_MASH UP, organizzato da AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica e presS/Tfactory.

Nella splendida location di Castelvetrano-Selinunte, in Sicilia, tra il Sistema delle Piazze e la Chiesa del Purgatorio, si sono alternati workshop arte e architettura, un convegno e un premio di architettura internazionale giunto alla quinta edizione: oltre 250 tra artisti, creativi, imprenditori, urbanisti e architetti si sono incontrati per ragionare insieme su come attivare il mash up, cioè l’incontro fruttuoso di punti di vista diversi, con le loro professionalità e il loro talento.

Il 7 giugno hanno preso il via i workshop arte e architettura della Selinunte Summer School 2015: 3 aree di intervento nel territorio di Castelvetrano-Selinunte sono state oggetto di tre progetti di riqualificazione da parte dei gruppi di lavoro guidati dai tutor Massimo Alvisi_Alvisi Kirimoto+Partners, Francesco Buonfantino_Studio Gnosis, Teresa Sapey_Estudio TS. Maurizio Carta e Marco Navarra_Studio Nowa hanno posto l’attenzione sulle problematiche del territorio, proponendo idee innovative da sviluppare durante la settimana di lavoro. I progetti dei partecipanti sono stati poi presentati durante la giornata conclusiva del meeting del 13 giugno.

In contemporanea, nel piazzale Prestinenza a Castelvetrano, nove artisti della scena romana e siciliana, Paolo Assenza, Arianna Bonamore, Ak2deru, Pamela Ferri, Elly Nagaoka, Laura Palmieri, Natale Platania, Giovanna Vinciguerra, Nicola Zappalà, hanno realizzato un grande murales di 60 m, grazie anche all’appoggio tecnico di Oikos colore e materia per l’architettura che ha messo a disposizione i colori per la realizzazione delle opere.

Giovedì 11 giugno, nella Chiesa del Purgatorio, è iniziato il V Meeting Architects meet in Selinunte con il convegno “Architettura in Sicilia” che ha proposto i seguenti temi: Grandi idee per l’isola: costruire il nuovo, valorizzare l’antico; Sviluppo ed economia: architetture per il turismo; Il potenziale del made in Italy: architetture per gli interni. Dopo i saluti di Felice Errante, Sindaco di Castelvetrano-Selinunte, sono intervenuti: Pietro Airoldi, Dario Altamore, Sebastiano Amore (Amore Campione Architettura, Gruppo Daylight Challenge), Renato Arrigo, Laura Barreca, Cinzia Bellavia (Gruppo Daylight Challenge), Andrea Caporali (Gruppo Daylight Challenge), Gabriele Caroniti (Studio 3813), Salvatore Catalfamo (Wau Design Group), Santa Contarino (Gruppo Daylight Challenge), Vito Corte, Claudia Cosentino (Analogique), Mario Cottone (Cottone+Indelicato Architects), Giuseppe Cucuzzella, Riccardo Culotta (Gruppo Daylight Challenge), Rosario Cusenza (Cusenza+Salvo Studio), Dario Felice (Analogique), Giovanni Fiamingo (Next Build Urban Project), Emanuele Fidone, Francesco Finocchiaro (Officina 21, Gruppo Daylight Challenge), Roberto Forte, Antonio Galeano, Valentina Giacalone (N 38 Lab), Antonio Giummarra (Gruppo Daylight Challenge), Caterina Greco, Giuseppe Guerrera, Giuseppe Gurrieri, Gregorio Indelicato (Cottone+Indelicato Architects), Gianni Ingardia (Gruppo Daylight Challenge), Gianluca Insinna (Studio GIA, Gruppo Daylight Challenge), Antonio Iraci, Rino La Mendola, Orazio La Monaca, Marco La Spina (Wau Design Group), Luigi Longhitano (Gruppo Daylight Challenge), Claudio Lucchesi (Studio UFO), Ignazio Lutri, Maria Eliana Madonia (Gruppo Daylight Challenge), Gaetano Manganello (Architrend), Laura Marino, Stefania Marletta(Officina 21), Antonio Mauro, Giorgio Mazzola (Analogique), Giuseppe Merendino (Pek Studio), Bruno Messina, Antonella Moceri (N 38 Lab), Maurizio Oddo, Massimiliano Pappalardo, Antonio Pierro (Studio 3813), Luigi Pintacuda (Studio 3813), Salvo Puleo, Antonio Rizzo (Analogique), Fabrizio Russo (studio FRA), Barbara Salemi (Gruppo Daylight Challenge), Maria Salvo (Cusenza+Salvo Studio), Michele Sbacchi, Giuseppe Scannella, Marco Scarpinato (AutonomeForme), Nunzio Gabriele Sciveres (solo video), Turi Scuto, Ivana Sorge (Gruppo Daylight Challenge), Enzo Michele Sottile (Poliarte), Davide Spampinato (Wau Design Group), Emanuele Tuccio, Alessandro Valenza (Studio 3813), Angelo Vecchio (Scau).

In seguito alle conclusioni di Luigi Prestinenza Puglisi, Orazio La Monaca e Antonio Presti, il Presidente Ordine Architetti Trapani Alberto Ditta e il Presidente Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani “Francesco La Grassa” Vito Maria Mancuso hanno presentato i video partecipanti al concorso Video Killed the Archistar ed inaugurata la mostra collettiva degli architetti trapanesi. In mostra: 1.Gianni Ingardia, Giusi Mondino; 2.Fabio Amantia, Bernardo Mauro Di Giorgio, Giuseppe Todaro; 3.Fabio Provenza; 4.Angela Culcasi, Veronica Raccosta; 5.Antonio Mauro, Francesco Amodeo, Giulia Russo, Linda Marsala, Maria Chirco, Marco Rallo; 6.Christian Farsaci; 7.Giovanni Minaudo; 8.Licari Mariangela; 9.Renata Messina; 10.WEARCHITETTURA.

Venerdì 12 Giugno giornata tutta la femminile con il convegno “Protagoniste dell’architettura” – 35 ritratti e un solo mosaico a più prospettive sullo sguardo delle donne in architettura. Sono intervenute: Giorgia Amato, Venera Ardita, Carla Athalyde (Stardust*), Patrizia Bottaro, Eleonora Cacopardo, Antonella Caponnetto (Arc-Studio), Daria De Seta (Garcés-De Seta-Bonet Arquitectes), Ivana Elmo, Susanna Ferrini (n! studio), Luisa Fontana (Fontanatelier), Grazia Franzoni, Valentina Giampiccolo, Nathalie Grenon (Sartogo Architetti Associati), Mariagrazia Leonardi, Maria Marino, Paola Maugini, Alessandra Muntoni, Nicoletta Nicolosi, Susanna Nobili (SNA), Fausta Occhipinti, Lucia Pierro (AutonomeForme), Michela Ricciotti, Laura Rocca (RoccAtelier Associati), Paola Rossi, Paola Ruzzon, Guendalina Salimei (Tstudio), Maria Salvo (Cusenza+Salvo Studio), Koncita Santo (Scau studio), Rossella Scalia, Eleonora Secco (studiorossi+secco), Ivana Sorge, Graziella Trovato (Moya Trovato). Nel pomeriggio il tema ricercatrici e donne architetto è stato approfondito da Maria Grazia Eccheli, Fernanda De Maio, Francesca Mugnai, Eleonora Cecconi, Franca Pisani, Sara Marini.

La giornata è terminata con le lecture di Maria Giuseppina Grasso Cannizzo, Teresa Sapey e Patricia Viel, alle quali sono stati conferiti i Premi Nazionali Selinunte alle donne in architettura, alla presenza delle autorità Felice Errante Sindaco Castelvetrano-Selinunte, Giovanni Leto Barone Direttore Parco Archeologico Selinunte, Giovanni Miceli Direttore CAM, Alberto Ditta Presidente Ordine Architetti Trapani, Giovanni Lazzari Presidente Consulta regionale, Rino La Mendola Vicepresidente Nazionale del CNAPPC, Marisa Corso rappresentante di Oikos; e con l’inaugurazione “Macchine sceniche”, installazione elettronica sul tema delle architetture svelate e con la video-proiezione di architetture dipinte sulla Chiesa del Purgatorio a cura di Antonio Mauro e Guglielmo Lentini.

Sabato 13 Giugno l’attenzione si è spostata sul convegno “Commistioni tra le discipline. Architettura, arte, grafica, landscape, cinema”. Sono intervenuti: Andrea Bartoli (Farm Cultural Park Favara), Paolo Belardi (HOFLAB), Sergio Bianchi, Christian Bonu (Hz Studio), Enzo Calabrese (Kei_en studio), Cesare Casati, Alessandro Castagnaro, Angelo Costa, Giovannangelo De Angelis, Vito Di Lena (De Mura interior art design), Giuliano Fausti, Gian Luca Forestiero (Studioata), Victor Josué Alarcon Garcia, Lucy Giuliano (ABADIR Accademia di Design e Arti Visive), Massimo Guglielmotto (Studio 06), Massimo Mariani, Alessandro e Leonardo Matassoni (Architettura Matassoni), Francesco Pagliari, Marcello Pazzaglini, Pietro Carlo Pellegrini, Gianluca Peluffo (Studio 5+1AA), Andrea Ponsi, Franco Porto, Mauro Saito, Gerardo Sannella (MYGGDesign), Francesco Trovato (Officina 22), Fiorenzo Valbonesi (Asv3 – Officina di Architettura), Davide Vargas, Davide Vizzini (DVDV studio di architettura).

Il pomeriggio è stato ricco di momenti interessanti con le presentazioni di Orazio La Monaca, Francesco Valenti Sindaco di Santa Margherita di Belice e Mariano Palermo Assessore Santa Margherita di Belice con “Arte e architettura nel Belice_Idee per Santa Margherita”; Leonardo Tilotta con “L’esperienza del Cretto di Burri” e Fabio Mazzeo_Exclusiva Design con il “Progetto Area 81”.

Quindi si sono susseguite le lecture di Umberto Napolitano_LAN Architecture e Maurice Nio e Luca Rimatori_NIO architecten; la presentazione dei lavori della Selinunte Summer School da parte dei Tutor Massimo Alvisi, Francesco Buonfantino e Teresa Sapey e successiva premiazione; la premiazione del concorso Video Killed the Archistar promosso dall’Ordine degli Architetti di Trapani (Primo Premio: Christian Farsaci; Secondo Premio: Renata Messina; Terzo premio: Fabio Amantia, Bernardo Mauro Di Giorgio, Giuseppe Todaro); i Premi Nazionali Selinunte di Architettura a Umberto Napolitano_LAN Architecture e Maurice Nio e Luca Rimatori_NIO architecten; la lecture di William Alsop_aLL Design, preceduta da una introduzione di Alessandra Orlandoni, ed infine il Premio Internazionale Selinunte di Architettura a Willian Alsop, alla presenza delle autorità Felice Errante Sindaco Castelvetrano-Selinunte, Giovanni Leto Barone Direttore Parco Archeologico Selinunte, Giovanni Miceli Direttore CAM, Alberto Ditta Presidente Ordine Architetti Trapani, Giovanni Lazzari Presidente Consulta regionale, Rino La Mendola Vicepresidente Nazionale del CNAPPC, Marisa Corso rappresentante di Oikos.

La serata si è conclusa con l’inaugurazione del murales nel piazzale Antonio Prestinenza. Sono intervenuti Simonetta Lux, Rosalia Calamia, Enzo Tilardo Pro Loco Selinunte e Antonella Ingianni Condotta Slowfood Marsala.

 

SCARICA LA SCHEDA DEL PREMIO INTERNAZIONALE SELINUNTE A WILLIAM ALSOP

SCARICA LA SCHEDA DEI PREMI SELINUNTE DI ARCHITETTURA E DEL CONCORSO KILLED THE ARCHISTAR

 

Ideazione e Organizzazione: AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica, PresS/Tfactory
Partner istituzionali : Assessorato Regionale per i Beni Culturali della Regione Sicilia attraverso il Parco Archeologico di Selinunte, Comune di Castelvetrano -Selinunte, CAM Campus Archeologico Museale.
Con il patrocinio: CNAPPC Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Consulta Regionale Siciliana degli Architetti, Ordine degli Architetti OAPPC di Trapani, Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani “Francesco La Grassa”.
Main Sponsor: Oikos colore e materia per l’architettura
Media Partner: Design People – Design Context
Technical Sponsor: Hotel Admeto, Althea Palace Hotel, Hotel Alceste
Sponsor: Exclusiva Design, Mirrione Legnami, Residence Vitorno, Tinova Arredamenti, Salluzzo Centro Distribuzione
Press Office AIAC: uffstampaaiac@presstletter.com tel. 349 4945612

 

Macchine Sceniche a cura di Antonio Mauro e Guglielmo Lentini

 

Mash_up_marks_2

Leave A Response