presS/Tletter
 

Costanza d’Aragona moglie di Federico II aveva trentotto anni quando morì nel 1222. Fu sepolta con un diadema regale in testa fatto di lamine d’oro, perle, rubini, zaffiri e turchesi. Nel film Stupor Mundi Pasquale Squitieri le regala il volto di Claudia Cardinale. È un oggetto dal design ineccepibile basato su semplici regole ormai superate : forma, funzione e decoro; lo dico senza rimpianto. Questo ed altre meraviglie nell’ultimo week end trascorso a Palermo disegnando per strada con i pastelli acquerellabili in tasca.

image

 

image

 

image

 

image

 

image

 

image

 

 

 

 

 

image

 

image

Leave A Response