presS/Tletter
 

PROGETTO FINALISTA – Young Italian Architects 2016 – OKS ARCHITETTI

oks architetti
new ways to live venice

oksarchitetti_3

descrizione
Il progetto si basa su due principi: il primo relativo al trasporto come una soluzione per ridurre il traffico delle barche e il secondo definisce una strategia per intervenire sull’area. Queste due idee sono legate dalla volontà di lasciare l’isola nelle sue condizioni attuali. La mancanza di aree verdi a Venezia ha sollevato la necessità di un parco cittadino dove gli edifici residenziali sono posizionati nel litorale circostante. Il progetto definisce tre percorsi che estendono la loro impronta in acqua creando dei moli che abbracciano le nuove residenze. Il progetto delle abitazioni in legno, si basa sulla tradizionale residenza veneziana per pescatori chiamata Casone. Gli archi sotto le case richiamano la tipica forma dei ponti veneziani. Il sistema di trasporto a cavi sospesi riduce il traffico e richiede un tempo minore rispetto al traghetto per collegare l’isola di Poveglia a Venezia.
(oks architetti)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: oks architetti
nome progetto: new ways to live venice
luogo: isola di poveglia – ve
progettisti: eugenio salvetti, luca scollo
collaboratori:
consulenti:
periodo di progettazione: novembre 2014
destinazione intervento: masterplan – concorso di idee
dimensioni opera:

note biografiche
oks architetti (firenze).
eugenio salvetti (grosseto, 1986), luca scollo (siracusa, 1984).

Leave A Response