presS/Tletter
 

PROGETTO FINALISTA – Young Italian Architects 2016 – ORIZZONTALE

orizzontale
8 1/2

orizzontale_3

descrizione
8 1/2 è il progetto vincitore del concorso Yap Maxxi 2014, programma di promozione della giovane architettura organizzato dal Maxxi in collaborazione con il Moma ps1 di NY, Constructo di Santiago del Cile, Istanbul Modern e Mmca di Seul.
8 1/2 è un teatro portatile, una macchina per abitare lo spazio pubblico. È una riflessione sulla doppia natura dello spazio collettivo, in quanto spazio della privacy e delle relazioni elettive ma anche intrinsecamente territorio dell’evento e dello spettacolo.
8 1/2 si compone di due elementi complementari: una parete, alta otto metri e mezzo e costruita con telai modulari in legno ricoperti da fusti di birra artigianali recuperati, e un’arena, formata da quattro “oggetti relazionali” e da una copertura connessa alla parete e sorretta da una struttura articolata in blocchi. La parete e l’arena funzionano assieme per creare uno spazio intimo di relazione, una “stanza urbana” nella quale si può godere dello spazio, giocare, rilassarsi, o semplicemente stare.
(orizzontale)

scarica la scheda n.01 del progetto
scarica la scheda n.02 del progetto

crediti
nome studio: orizzontale
nome progetto: 8 1/2
luogo: museo maxxi – roma
progettisti: jacopo ammendola, juan lopez cano, giuseppe grant, margherita manfra, nasrin mohiti asli, roberto pantaleoni, stefano ragazzo
collaboratori:
consulenti:
periodo di progettazione: gennaio – giugno 2014
destinazione intervento: installazione per lo spazio esterno del museo
dimensioni opera: area di intervento 700 mq

note biografiche
orizzontale (roma).
jacopo ammendola (fiesole – fi, 1983), juan lopez cano (cardena – spagna, 1981), giuseppe grant (caserta, 1987), margherita manfra (roma, 1985), nasrin mohiti asli (roma, 1987), roberto pantaleoni (roma, 1987), stefano ragazzo (roma, 1987).

* crediti immagini: musacchio, ianniello, russomanno, imbriaco – courtesy fondazione maxxi

Leave A Response