presS/Tletter
 

Il nutrimento dell’architettura [61] – di Davide Vargas

 

Camminare per Roma significa attraversare paesaggi urbani. In genere antichi. Partiamo [plurale perché sono con mia figlia che NON è architetto] dal ghetto ebraico. È stata una bella giornata di sole ma ora nella controra nel cielo compaiono grandi nuvoloni scuri. C’è gente per strada e seduta ai tavolini dei bar. Ci ritroviamo alle spalle del Pantheon. Non si può non entrare. Siamo gli ultimi della fila. E come turisti ci mettiamo al centro dell’universo. Sotto l’oculo, e vediamo scorrere cielo e nuvole. Poi per le strade intorno, fiumi di gente, soldati in tute mimetiche che imbracciano i fucili, le carrozzelle e i citofoni anonimi dei grandi palazzi.

Prendiamo una metropolitana. Affollata e forse minacciosa. E scendiamo in un paesaggio diverso. Moderno. Uno dei pochi in Italia strutturato sull’architettura dei nostri giorni. C’è la bella STAZIONE TIBURTINA progettata da ABDR e la NUOVA SEDE DEL GRUPPO BNL-BNP PARIBAS. Scegliamo la via più lunga per raggiungere l’edificio dei 5+1 AA ALFONSO FEMIA GIANLUCA PELUFFO. Ma camminare, si sa, è una narrazione. Il cielo si fa denso e si specchia e si arrossa nei brandelli di edificio che si vede e ad ogni passo cresce oltre le recinzioni e le sagome dei piccoli fabbricati ferroviari, oltre i fasci di binari i tralicci e i fili dell’alta tensione, oltre i guardrail. Poi tutto scompare è l’edificio domina la scena con i suoi riflessi.

Ma è la relazione tra le due modernità la promessa di qualità del luogo. Un che di conforme alla contraddizione della nostra presenza, così mi sembra di sentire, tra le slabbrature di un contesto ancora incompiuto ed ostile e i segni potenti di una nuova configurazione. È l’ora che l’edificio BNL prende il colore dell’aria. Un aereo si specchia nelle spezzate della superficie, si frantuma si raddoppia e si moltiplica. Come certi stormi di uccelli che all’imbrunire si muovono come una sola bandiera al vento. Nel cielo l’unico aereo in volo entra in un nuvolone e sparisce alla vista.

Leave A Response