presS/Tletter

All posts by

Il nutrimento dell’architettura [72] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [72] – di Davide Vargas

  Ho fatto un viaggio a Tokyo ed ho visto molta architettura 3. Il quartiere di Asakusa è un unicum a Tokyo in quanto conserva tracce di una storia urbana più antica, precedente alla seconda guerra per capirci, che fa da scenario ad una vitalità colorata che non si ritrova in altre zone della città [...]

maggio 21, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [71] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [71] – di Davide Vargas

  Ho fatto un viaggio a Tokyo ed ho visto molta architettura 2. La Aoyama Avenue è una strada importante e incrocia il viale di Omotesandō dove tra dense piante di zelkove [gli olmi giapponesi] ci sono gli edifici del lusso. Ma in lontananza vedo una sagoma interessante e supero l’incrocio. Faccio una ricerca al [...]

maggio 14, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [70] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [70] – di Davide Vargas

  Ho fatto un viaggio a Tokyo ed ho visto molta architettura. Ma qui, per ora, una in particolare: la Nakagin Capsule Tower di Kishō Kurokawa. L’edificio completato agli inizi degli anni settanta è una specie di manifesto di una visione innovativa della città e dell’abitare. Sono gli scenari degli architetti del gruppo metabolism che, [...]

maggio 7, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [69] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [69] – di Davide Vargas

Che cosa è Lettori selvaggi di Giuseppe Montesano? Un saggio, un’enciclopedia, un almanacco, un manuale, una infinita sequenza di voci, trasversali nel tempo e nello spazio, dai misteriosi artisti della preistoria a quelli di oggi, di ogni parte del mondo, o che altro? Puoi pensare di scorrere l’indice delle 2000 pagine e scegliere l’esistenza che [...]

aprile 30, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [68] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [68] – di Davide Vargas

C’è un disegno di Franz Di Salvo che rappresenta le Vele di Scampia e la forza di un’idea che ai tempi era in linea con la sua ricerca di innovazione e tecnologia. Una specie di Sant’Elia, così a prima vista. Ma ormai sembra deciso: il Comune di Napoli vuole abbattere le Vele e lasciarne una [...]

aprile 23, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [67] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [67] – di Davide Vargas

Sugli infiniti terrazzamenti della costiera sorrentina c’è un ricco campionario di serre, limonaie, uliveti, frutteti, tutti costruiti [autocostruiti] con pertiche di castagno piantate su muretti a secco e varianti del tipo: teli di recinzione, strutture filiformi per pergolati di uva, pali ravvicinati come ringhiere, reti e scalette di accesso in pietra o legno, pagliarelle di [...]

aprile 12, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [66] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [66] – di Davide Vargas

  Ti fermi sul ciglio della strada e vedi questo. Allora pensi. Senza arrivare ai temi dell’architettura, tanto si sa che il novantanove per cento di quello che si costruisce non è architettura. Pensi invece a questo terreno bruno del colore del caffè e ai ciuffi di piante che in questo luogo del mondo se [...]

marzo 26, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [65] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [65] – di Davide Vargas

Questo è un nutrimento personale. So che non si dovrebbe mai parlare delle proprie cose, ma cerco di fare una riflessione che vada oltre. Mi capita di avere il picco di felicità [si può pure usare questa parola] nei confronti di un lavoro nel momento in cui facciamo le fotografie. Paradossalmente, più di quando l’opera [...]

marzo 19, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [64] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [64] – di Davide Vargas

Beniamino Servino è mio amico. Anzi fratello minore, come scrive chiamandomi maggiore nella dedica del suo ultimo libro Vacua Forma con Verbus Editrice. Me lo regala in una mattinata dove, come ci capita ogni tanto, parliamo e ci confrontiamo. Perciò sono nelle condizioni migliori per scriverne. Posso dire quello che voglio. Beniamino disegna, e si [...]

marzo 15, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [63] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [63] – di Davide Vargas

  Prendo dalla mia libreria il bellissimo libro di Bruno Zevi: Erich Mendelsohn Opera Completa, Etas Kompass del 1970. Perché arrivi a questo volume è tutta un’altra storia legata a una specie di rievocazione dei miei viaggi giovanili sugli itinerari degli architetti che più mi colpivano. Nel 1982 sono andato a visitare le sue cose [...]

marzo 6, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0