presS/Tletter

Città della poesia di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [84] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [84] – di Davide Vargas

  C’è un libro di George Steiner, che comincia, a memoria, dicendo che usiamo correntemente l’espressione “il sole sorge e tramonta” come se fossimo ancora dell’idea che è il sole a muoversi intorno alla terra. Questo punto sul persistere del pregiudizio mi è venuto in mente girando per il borgo di Ostia Antica. Ci sono [...]

dicembre 11, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [83] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [83] – di Davide Vargas

  Qualche settimana fa ero a Roma dalle parti di piazza Bologna. Doverosa una puntata all’Ufficio Postale Nomentano di Mario Ridolfi realizzato negli anni trenta. Ridolfi è un architetto che mi ha sempre affascinato, principalmente i suoi dettagli e i disegni con cui ne ha rappresentato il lato meno tecnico. Su tutti, il particolare della [...]

novembre 29, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [82] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [82] – di Davide Vargas

  Ho comprato su una bancarella un librone che raccoglie appunti e disegni di Federico Fellini. A metà prezzo, e questo pure conta. Si intitola: Il libro dei sogni, edito da Rizzoli nel 2007. Si possono dire un sacco di cose su questo terribile viaggio che si dipana in seicento pagine tra fantasie e incubi, [...]

novembre 19, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [81] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [81] – di Davide Vargas

  Di fronte alle palme stile Las Vegas [il nutrimento dell’architettura 80] c’è una coppia di edifici impostati, si capisce, sui lati di un lotto triangolare. Contano dieci piani e appaiono compatti e rigorosi nella ripetitività degli elementi dell’abitare: balconi puntuali in uno e continui nell’altro, poi le finestre e un piano terra porticato. Sono [...]

novembre 12, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 1

Il nutrimento dell’architettura [80] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [80] – di Davide Vargas

  Piantare alberi su una strada è un progetto. La strada in questione è un cantiere che come sempre accade dalle mie parti si è protratto di gran lunga oltre i tempi contrattuali. Tanto che la gente è così rassegnata ad una condizione che sembra inevitabile che non se ne lamenta neanche più. Come se [...]

novembre 5, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [79] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [79] – di Davide Vargas

  Oggi sono andato a vedere la Stazione Napoli-Afragola progettata da Zaha Hadid Architects. È un’opera che ha generato molte polemiche [cattedrale nel deserto, inutilità di una localizzazione periferica, costi e altre più gravi ancora]. In effetti quando sembra che ci sei, devi fare un giro tortuoso tra strade appena più che “di campagna”, ma [...]

ottobre 29, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [78] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [78] – di Davide Vargas

Ho partecipato a una gara per l’affidamento di una progettazione esecutiva. Ho deciso di proporre un fortissimo ribasso. Ma ha vinto un professionista più, diciamo, intraprendente, con un ribasso del 65%. Non c’è giudizio in questa cronistoria, c’ero dentro anche io. L’assegnazione è avvenuta dopo che con un complicato sistema di calcolo sono state escluse [...]

ottobre 15, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [77] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [77] – di Davide Vargas

  In città c’è un tabellone pubblicitario di nuove abitazioni che promette: “vivi al centro della bellezza”. Di quelli giganteschi, che invadono la vista e, in questo caso, contaminano il paesaggio di certe riconosciute emergenze urbane. Solo che l’edificio rappresentato è un casermone di edilizia, diciamo così, discutibile. Sfilza di balconi, finestre con tapparelle, intonaco [...]

ottobre 10, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [76] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [76] – di Davide Vargas

  Ho fatto un viaggio a Tokyo ed ho visto molta architettura 7. Direi che il Museo Nazionale d’Arte Occidentale costruito nel 1957 non è tra le opere maggiori di Le Corbusier. Ma la visita al padre dei vari Kenzo Tange, Kishō Kurokawa, Fumihiko Maki e altri [come dichiarano gli stessi] è la necessaria conclusione [...]

giugno 19, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Il nutrimento dell’architettura [75] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [75] – di Davide Vargas

  Ho fatto un viaggio a Tokyo ed ho visto molta architettura 6. Lasciamo l’opulenza di Ginza dove incastrato in un lotto stretto c’è lo Swatch Flagship Store di Shigeru Ban. Elegante, sobrio, in qualche modo estremo. Di Shigeru Ban avrei voluto vedere la famosa Curtain Wall House [1995] ma non è stato possibile. Ci [...]

giugno 13, 2017 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0