presS/Tletter

città

Le città avisibili – di Riccardo Onnis

Le città avisibili – di Riccardo Onnis

“[…] Conosco solo momenti, e vite che sono come momenti, e forme che sembrano avere una forza infinita, fino a quando “si fondono con l’aria”. Sono un architetto, un costruttore di mondi, un sensuale adoratore della carne, la melodia, una figura che si staglia contro il cielo oscuro. Non conosco il tuo nome. Ne tu [...]

febbraio 25, 2017 redazione Parole 0

LA META’ OSCURA – di Alessandro e Leonardo Matassoni

LA META’ OSCURA – di Alessandro e Leonardo Matassoni

riflessioni sulla densità e sulla sostanza umanistica della città     “L’uomo è una fune sospesa tra l’animale e il superuomo, una fune sopra l’abisso. . . . Quel che è grande nell’uomo è che egli è un ponte e non una meta: quel che si può amare nell’uomo è che egli è transizione e tramonto. Io [...]

ottobre 25, 2016 Leonardo Matassoni Senza categoria, Spazio di Leonardo Matassoni 0

Città perfetta immobile / Città metamorfica imperfetta – di Alessandra Muntoni

Città perfetta immobile / Città metamorfica imperfetta – di Alessandra Muntoni

Il recente libro Il cacciatore celeste di Roberto Calasso è pieno di argomentazioni travolgenti, sia nel capitolo su Le Metamorfosi di Ovidio sia in quello su Le Leggi di Platone. Nella sua acuta lettura di queste ultime, dove l’argomento delle metamorfosi ritorna spesso, egli spiega che l’obiettivo posto dal filosofo greco è quello di giungere [...]

ottobre 2, 2016 Alessandra Muntoni Imprevisti e probabilità di Alessandra Muntoni 0

Il nutrimento dell’architettura [32] – di Davide Vargas

Il nutrimento dell’architettura [32] – di Davide Vargas

  Ho fatto un giro per le stazioni della metropolitana di Napoli con due amici NON architetti. Certo, gente sensibile alla materia ma comunque estranei alla disciplina. Mi hanno colpito due cose. Una. Che per quanto bistrattata l’architettura comunica sensazioni potenti. Positive o negative. Nette. Categoriche Insomma, senza mezzi termini [dico alle persone, laddove noi [...]

marzo 20, 2016 Davide Vargas Città della poesia di Davide Vargas, Parole 0

Speranza – di Marco Ermentini

Speranza – di Marco Ermentini

La speranza è un vero e proprio “sogno a occhi aperti”, nel senso dell’anticipazione di ciò̀ che non è ancora dato. Questo impulso, che nasce dalla sensazione d’incompiutezza, è la capacità di progettare, caratteristica peculiare dell’architetto. Forse dopo la fine delle ideologie che ci proponevano un mondo preconfezionato, dopo la fine delle utopie che ci [...]

dicembre 19, 2015 Marco Ermentini Farmacia di Marco Ermentini 0

Attentati terroristici a Parigi – di Alessandra Muntoni

Attentati terroristici a Parigi – di Alessandra Muntoni

Abitazione, tempo libero, lavoro, circolazione. Questi, e in questo ordine, sono i principi della “Carta d’Atene” formulata nel 1933 dall’Assemblea dei CIAM e pubblicata anonima nel 1941 nella Parigi occupata dai tedeschi. Al capoverso n. 71, che ne riassume la strategia, si legge:« La maggior parte delle città […] si presentano oggi come immagine del [...]

novembre 22, 2015 Alessandra Muntoni Imprevisti e probabilità di Alessandra Muntoni 0

Ritorno al futuro 1 – di Francesco Papale

Ritorno al futuro 1 – di Francesco Papale

Ha ancora senso pianificare future trasformazioni territoriali sulla base di previsioni che, tra l’altro, diventano di fatto realizzabili dopo tempi lontani da quello in cui esse sono state formulate, data ormai per certa la lungaggine dei tempi di approvazione dei piani e, perciò, delle loro effettiva attuazione? Che senso ha, per fare un esempio, prevedere [...]

novembre 14, 2015 redazione Parole 0

150930 – Luoghi dell’Alterità – di Felice Gualtieri

150930 – Luoghi dell’Alterità – di Felice Gualtieri

Nei casi migliori, la città ha la forma di un caos controllato. Si accede a questa condizione per mezzo della progettazione urbana sostenuta da buone politiche (governance). E così che sono nati quartieri come il Vauban a Friburgo o il Bonne a Grenoble, o anche New Songdo vicino a Seul che è uno dei progetti [...]

ottobre 18, 2015 Felice Gualtieri Parole 0

Aforismi ristrutturati 868 – 872 – di Diego Lama

Aforismi ristrutturati 868 – 872 – di Diego Lama

868) L’architetto non cambia la città, cambia città 869) Architetto incompreso: danni comprensibili 870) I trucchi della professione non si dimenticano mai 871) Il buon progetto si vede dal mattone 872) Mescolando un architetto con un ingegnere si ottiene un ingegne [...]

maggio 23, 2015 Diego Lama Aforismi e altro di Diego Lama 0

150507_003/005 – Arte del Sè – di Felice Gualtieri

150507_003/005 – Arte del Sè – di Felice Gualtieri

Se è la città ad essere la misura della significazione e ad avere un peso tanto straordinaria quanto complesso nella vita interpretativa degli uomini,  chiediamoci allora quale sia il suo senso nell’era digitale e come la destrutturazione quantitativa e qualitativa subita negli anni recenti abbia influenzato i modelli interpretativi della nostra specie; come avviene la [...]

maggio 9, 2015 Felice Gualtieri Parole 0