presS/Tletter

critica

Circa il paradosso di un’arte figurativa ed astratta_ di Alessandro Ambrosini

Circa il paradosso di un’arte figurativa ed astratta_ di Alessandro Ambrosini

Testo inedito “L’Architettura è un fatto d’arte, un fenomeno che suscita emozione, al di fuori di problemi di costruzione, al di là di essi. La Costruzione è per tenere su: l’Architettura è per commuovere” [1]. E con ciò la discussione sulla misura in cui l’Architettura sia arte è chiusa. Perché è un assioma: è Le [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

Dialettica tra “brutalismo paulista” e “leggerezza carioca”: sintesi nell’opera di A.E. Reidy_ di Marco Angelosanti

Dialettica tra “brutalismo paulista” e “leggerezza carioca”: sintesi nell’opera di A.E. Reidy_ di Marco Angelosanti

Testo inedito Nella storiografia dell’architettura brasiliana, all’inizio degli anni 80 del XX secolo, era molto comune la distinzione tra “Scuola Carioca” e “Scuola Paulista”, con l’intento di sottolineare differenze sia regionali che stilistiche trai due principali centri di produzione del Paese. In particolare, la distinzione tendeva ad evidenziare uno spostamento della centralità tra l’area di [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

Larderello. Soffioni e Utopie_ di Riccardo Bartali

Larderello. Soffioni e Utopie_ di Riccardo Bartali

Testo edito pubblicato su www.centoventigrammi.it, 17/01/2015 Il ventennio 50-60 nasconde fra i paesaggi del territorio, negli angoli più sperduti e dimenticati, piccoli scrigni, volontà di comunità e imprese che sognavano un futuro roseo nel paese dove dimoravano. Alcuni esempi sono i piani urbanistici dei villaggi operai, il mercato dei fiori vecchio di Pescia (opera del [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

La condizione postbarocca_ di Iacopo Benincampi

La condizione postbarocca_ di Iacopo Benincampi

Testo inedito Come si potrebbe definire il passaggio dal Barocco all’epoca contemporanea? Forse, l’immagine della pianta, seppure desueta, ancora oggi può aiutare in questa riflessione, in quanto utile a categorizzare il mutevole avvicendarsi delle tendenze artistiche. Più per una necessità d’ordine insita in ogni persona che in ragione di un effettivo bisogno, si è spesso [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

Verona Altra_ di Andrea Bernardelli

Verona Altra_ di Andrea Bernardelli

Testo inedito MANIFESTO. Lo definisco spesso un debito culturale quello che ho con la mia città, ma è qualcosa di più. E’ l’affetto filiale che ho per il luogo in cui sono nato e cresciuto, dal quale mi sono allontanato durante gli anni di studio, e nel quale sono tornato ritrovandolo disorientato e in cerca [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

Immagini d’avanguardia: 1914 e 2019 a confronto. Dalla visione utopica di Città Nuova allo scenario distopico di Blade Runner_ di Francesca Canali

Immagini d’avanguardia: 1914 e  2019 a confronto. Dalla visione utopica di Città Nuova allo scenario distopico di Blade Runner_ di Francesca Canali

Testo  in corso di pubblicazione su Lab 2.0 Magazine (ISSN 2385-0884), numero 15 «L’utopia è come l’orizzonte: cammino due passi, e si allontana di due passi. Cammino dieci passi, e si allontana di dieci passi. L’orizzonte è irraggiungibile. E allora, a cosa serve l’utopia? A questo: serve per continuare a camminare». Eduardo Hughes Galeano, 1940 [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

YoungCriticMan o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza) _di Diego Candito

YoungCriticMan o (L’imprevedibile virtù dell’ignoranza) _di Diego Candito

Testo inedito Mi sono imbattuto nel concorso tramite la pagina Facebook di Luigi Prestinenza Puglisi: da poco ho scoperto che pubblica racconti tematici a puntate. Essendo la lettura una mia passione, seconda solo all’architettura, ho iniziato a seguire le sue pubblicazioni, per poi scandagliare anche le precedenti, ordinatamente archiviate su un apposito sito internet. In [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

Il perturbante nell’abitare_ di Federica Capoduri

Il perturbante nell’abitare_ di Federica Capoduri

Testo inedito «Il perturbante è quella sorta di spaventoso che risale a quanto ci è noto da lungo tempo, a ciò che ci è familiare.» (Sigmund Freud, Il perturbante, 1919) Si, il perturbante. Già parola inusuale, cupa, diversa, dal significato opaco e dubbioso, che implica attenzione. Molti studiosi hanno scritto sul tema – Hoffmann e [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

Dio è morto e anche l’architettura non si sente tanto bene_ di Fanny Ciufo

Dio è morto e anche l’architettura non si sente tanto bene_ di Fanny Ciufo

Testo inedito Succede che studiando filosofia si scopra che Dio è morto e che le ideologie, la scienza, la religione non siano altro che promesse confortanti capaci di distrarre dall’angosciosa ricerca di senso che guida la nostra esistenza. Nella nostra società liquida, dove regna il relativismo, al bisogno di accogliere sempre prospettive nuove e complesse [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0

La fabbrica dei sogni_ di Susanna Clemente

La fabbrica dei sogni_ di Susanna Clemente

Il testo costituisce l’abstract del saggio omonimo pubblicato in MARINI S., BERTAGNA A., MENZIETTI G. (a cura di), Memorabilia. Nel paese delle ultime cose, ARACNE editrice, Roma, dicembre 2015 Cominciando dalla fine, i laboratori del Teatro dell’Opera di Roma oggi sono un’eccezione, una particolarità, una tradizione tutta italiana. In essi viene tramandata, di giorno in [...]

marzo 31, 2016 Diego Barbarelli Concorso Giovani Critici 2016 0