presS/Tletter

L’opinione di Luigi Prestinenza Puglisi

Wright saga

Wright saga

Il piccolo Frank Ecco alcuni giocattoli froebeliani. Con essi composero le loro prime costruzioni Wright e Le Corbusier bambini. Un metodo straordinario per appassionarsi allo spazio e all’architettura. Evitate quindi di darli ai vostri figli, se volete impedire loro di fare questo ingrato mestiere. Nel caso di Wright ci si mise pure la madre. Abbandonata [...]

ottobre 21, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi, Senza categoria 0

Mies Saga

Mies Saga

            Mies ed Edith Ecco Edith Farnsworth. Si era infatuata di Mies e gli lasciò costruire un capolavoro, che venne a costare una volta e mezza il budget prefissato. Lei sopportò tutto, tranne il fatto che un giorno Mies le chiese di salire sulla terrazza della casa. Edith lo fece [...]

ottobre 11, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 0

Ordine e disordine – di lpp

Ordine e disordine – di lpp

Sintassi e paratassi Non sempre l’ordine è indice di intelligenza. Alcuni malati mentali dispongono ossessivamente gli oggetti nello spazio. Per esempio allineano meticolosamente le scarpe ai fianchi del letto o dispongono arredi e oggetti di una camera secondo fili che solo loro vedono, e che sarebbero i raggi visivi di immaginate forze benefiche o oscure, con una [...]

settembre 16, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 2

Accademia e professione – di lpp

Accademia e professione – di lpp

I professori dell’Accademia hanno un insopportabile pregiudizio nei confronti dei professionisti. Ritengono che siano sguaiati, modaioli, commerciali. Insomma che non siano all’altezza dell’Architettura, quella con la A maiuscola che loro, chiusi nei recinti disciplinari, hanno scelto di tutelare. Certo i professionisti, per portare a casa la parcella, a volte sono piacioni, a volte sgrammaticati, a volte [...]

giugno 22, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi, Senza categoria 1

Elements di Koolhaas e avanguardia del gambero – di lpp

Elements di Koolhaas e avanguardia del gambero – di lpp

Sono due i riferimenti che da sempre ossessionano Rem Koolhaas. La cultura pop e la logica manierista del gioco combinatorio su elementi selezionati. Entrambi i temi sono legati al periodo della sua formazione: gli anni anni sessanta e, soprattutto, settanta. Il problema è come conciliare Venturi con Eisenman/Ungers ( in questa logica i due sono [...]

giugno 16, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 0

Cino Zucchi e la biennale: architettura italiana in lutto – di lpp

Cino Zucchi e la biennale: architettura italiana in lutto – di lpp

Guardate i nomi e vi accorgerete di come anche un architetto intelligente come Cino Zucchi abbia potuto proporre un progetto mostruoso per il suo padiglione italiano alla 14 biennale di architettura di Venezia. In mostra ci sono tutti, di tutti i colori: bravissimi, bravi, mediocri, pessimi architetti. Se si voleva mandare a quel paese quel poco [...]

maggio 31, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 0

Arte e architettura – di lpp

Arte e architettura – di lpp

Quando si dice che l’architettura è arte non si intende che l’architettura debba essere simile alla pittura o alla scultura. Si dice solo che l’architettura, come tutte le altre attività del pensiero, sarebbe monca se non avesse una intenzionalità, una proiezione, una volontà estetica. In questo senso anche l’attività scientifica è arte, anche il design [...]

maggio 26, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 0

La nuova reazione – di lpp

La nuova reazione – di lpp

Viviamo in un periodo di reazione, di autoflagellazione, di banalizzazione. Credere che il rigorismo sia la cura dell’estetismo è un errore, nel quale periodicamente precipitiamo credendo che l’arte sia solo una serie di contenuti più o meno chiaramente espressi. Il contenuto principale dell’arte è invece la forma. Ma non perchè questa costituisca un orpello, ma perchè [...]

maggio 20, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 1

Riviste e opinioni – di lpp

Riviste e opinioni – di lpp

Anche le riviste su carta oggi devono diventare  un luogo dove di regola si confrontano e si scontrano posizioni diverse, andando così contro all’idea che una testata giornalistica debba muoversi in concordanza sostanziale di opinioni, relegando il contraddittorio solo a poche e ben individuate rubriche. Sostanzialmente impermeabili alle opinioni che non fossero quelle del direttore,  per esempio, erano la Casabella [...]

maggio 11, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 0

Il critico non deve convincerti – di lpp

Il critico non deve convincerti – di lpp

Credo che la peggiore stupidaggine per un critico sia pensare che egli debba convincere qualcuno. Stupidaggine perché presuppone che da un lato ci sia chi abbia delle opinioni ( appunto: il critico) e dall’altro chi non le abbia e quindi penda dalle sue labbra. Il critico lancia idee, muove il dibattito, propone punti vista, fa [...]

maggio 5, 2014 LPP L'opinione di Luigi Prestinenza Puglisi 2